La “VACANZA”

Domenica di fine giugno…..guardi fuori e sembra un giorno di fine estate, piove ed il cielo ha il colore di una maglietta bianca finita per sbaglio in lavatrice insieme ai panni scuri, volevo uscire a far due passi ed invece mi ritrovo a mettere ordine nei miei cassetti (attività a cui molti si dedicano quando non sanno che fare…..eccomi, presente!!!). E cosa succede quando lo fai??? Ritrovi foto, biglietti, oggetti che ti riportano indietro nel tempo….. Mi capita tra le mani una foto che mi ritrae insieme ad una delle mie più care amiche, sorridiamo…..anzi ridiamo a 44 denti, siamo felici (perché la felicità esiste, anche se solo per pochi attimi!!), sullo sfondo una spiaggia affollata di gente che balla, sole, mare. Chiudo gli occhi….premo start tra i miei pensieri e la pellicola parte:

“….era l’estate del 1999, avevamo organizzato quella vacanza a Mykonos così all’improvviso, avevamo bisogno di fuggire dalle nostre vite che in quell’ultimo anno ci erano state troppo strette…..due ventenni che la vita la mangiavano a morsi e non ne erano mai sazie, desideravamo che quella fosse LA VACANZA…e così fu!!!…..un pieno di sorrisi, nuovi amici, divertimento, adrenalina che ti scorre nelle vene, tramonti in riva al mare che preannunciano un’altra nottata indimenticabile e l’alba che ti da la buonanotte! Non dimenticherò mai quell’estate, perché ancora non lo sapevo, ma fu l’inizio di una nuova vita per me…..fu su quelle spiagge e sotto quel cielo che incontrai LUI, la mia metà della mela, colui che mi diede il coraggio di prendere in mano le redini della mia vita, che alimentò i miei sogni, che mi fece sentire di nuovo viva……ma questa è un’altra storia!!!

STOP…..la pellicola si ferma qui…..mi lascia un sorriso sulle labbra ma anche un velo di malinconia che nasce dal ricordo di momenti felici ed indimenticabili ma che sai non torneranno mai più!! ….come ogni “film” che si rispetti, c’è anche una colonna sonora….. 

Ogni giorno c’è sempre una prima volta

Mai frase fu più appropriata per iniziare a scrivere sul mio PRIMO blog “ogni giorno c’è sempre una prima volta”!

Ebbene sì, perché oggi è la mia prima volta che scrivo un articolo, è la mia prima volta nella creazione di un blog…..

Mi son chiesta cosa spingesse le persone ad aprire un blog….posso dirvi le mie di motivazioni:la voglia di condividere idee, pensieri, segreti, storie vissute ,che spesso desideri raccontare a qualcuno ma in quel momento non c’è nessuno ad ascoltarti…..e allora decidi di mettere tutto nero e su bianco e pensi “qualcuno qui sul web ci sarà ad ascoltarmi”!

Il nome l’ho “preso in prestito” da E. L. James, leggendo la sua trilogia di 50 Sfumature (adesso non ditemi “noooo io non l’ho letta”, “romanzetti spazzatura”, “ma daiii cosa leggiii”….con oltre 100 milioni di copie vendute n tutto il mondo…..qualcuno di voi l’avrà letta 😛 ) chi vi parlerà infatti non sarò io ma la mia DEA INTERIORE, ovvero quella “vocina” che dimora dentro di voi in ogni momento della vostra vita e che dice ciò che spesso non si ha il coraggio di esternare, che ti fa volare con la fantasia, ti suggerisce di fare o non fare cose più improbabili! 😀

Che dirvi ancora……buona lettura!

Keep in touch (fa sempre figo inserire uno slang americano 🙂 )

Dea Interiore